Prenota
ita

Martina Franca - Città d’arte e capitale della Valle d’Itria

Martina Franca sorge sulle colline orientali della Murgia, a uguale distanza dallo Ionio e dall’Adriatico; gode infatti di una posizione privilegiata, poiché baricentrica rispetto ai più importanti siti culturali e paesaggistici della Puglia. La cittadina è un crogiolo di storia e arte.
Da oltre 40 anni Martina Franca è palcoscenico del Festival della Valle d’Itria, tra i più importanti festival di opera lirica in Italia. Il suo centro storico, dai toni bianchi dominanti, è arricchito dai magnifici portali e balconi dei palazzi storici signorili in stile rococò, tra i quali vale ricordare il sontuoso Palazzo Ducale, poi Palazzo Martucci, Palazzo dell’Università, Palazzo Motolese, Palazzo Maggi, Palazzo Ancona e, sempre all’interno della cinta muraria medievale, la imponente Basilica di San Martino che custodisce le sculture di Stefano da Putignano e Giuseppe Sammartino. Per scoprire invece la sua anima rurale bisogna intraprendere le vie della campagna dove spuntano i caratteristici trulli, meravigliose masserie e coltivazioni incorniciate dai muretti a secco e profumi selvatici.
Degne di nota sono diverse produzioni agroalimentari della zona, tra le quali spiccano il Capocollo di Martina Franca, Presidio Slow Food, il caciocavallo podolico e i vini basati su due varietà autoctone, la Verdeca e il Bianco d’Alessano. La città si riunisce ogni 11 novembre in occasione della celebrazione del suo santo patrono, San Martino, che salvò i suoi abitanti dalle invasioni saracene e a cui Martina deve in parte il suo nome.


  • Palazzo Ducale
  • Basilica di San Martino
  • Palazzi gentilizi
  • Chiesa del Carmine
  • Riserva Naturale Regionale Orientata “Bosco delle Pianelle”


Distanza: 18km - 20min